gestione del rischio con lo stress test

Costruire Sviluppo aiuta le imprese nella gestione del rischio. Per questo abbiamo costruito un modello per la gestione del rischio con lo stress test.

Premessa

Il rischio, inteso come evento non previsto, è sempre stato affascinante.

Questo perché, nell’immaginario collettivo, è una cosa da combattere e contrastare, da vincere.

Costruire Sviluppo ha ribadito più volte agli imprenditori che le maggiori perdite derivano da eventi ignorati e, soprattutto, da fonti di rischio ritenute fortemente improbabili, come un fulmine sulla casa.

Nessuno crede che potrà accadere e quindi nessuno si assicura. Ma quando succede, fa danni immensi.

Noi di Costruire Sviluppo parliamo di analisi della matrice di probabilità-impatto.

Matrice probabilità impatto

Alcuni rischi “inattesi” sono dipendenti da bassissime probabilità, ma hanno delle conseguenze deleterie.

È bene avere coscienza anche di questi effetti, ed oggi ci accorgiamo di cosa significa tutto questo.

 

Stress Test

Quando aumenta la probabilità di accadimento di rischi inattesi le imprese vanno in stress.

E le imprese rispondono in maniera diversa a quello che noi chiamiamo stress test. Stress test che simula il verificarsi di taluni rischi sui dati di bilancio piuttosto che un’analisi basata esclusivamente su dati storici (analisi per indici e flussi).

Abbiamo preso cinque casi estremi, che potrebbero non accadere mai perché legati ad eventi fortemente improbabili, ed abbiamo studiato l’effetto pratico sulla contabilità dell’impresa specifica.

Vi sono alcune imprese che sono strutturate per resistere anche in situazioni catastrofiche.

Altre, invece, non hanno la possibilità di reggere i costi fissi per molti giorni. Il futuro di queste imprese, spesso, non dipende dalla bravura dell’imprenditore, dalla fortuna o dall’avversione al rischio quanto, piuttosto, dalle naturali peculiarità aziendali insite nella storia dell’impresa. Questo significa anche che un’impresa di servizi, nel caso odierno del blocco delle vendite, ha più probabilità di sopravvivere rispetto ad un’impresa manifatturiera solo perché non ha dei cicli produttivi da mantenere e, per definizione, ha costi fissi di minore importanza.

In questo particolare momento storico, assistiamo all’evento imprevisto della pandemia Covid-19 che non solo ha colpito la salute degli italiani (e non solo) ma sta avendo conseguenze anche sull’economia delle nostre imprese.

Per verificare gli effetti deleteri della pandemia sulla salute economica delle imprese noi di Costruire Sviluppo abbiamo costruito un programma automatizzato.

Il programma, realizzato in Excel e che può essere richiesto  gratuitamente dalla pagina S.O.S Crisi del nostro sito, oltre alla riclassificazione dei bilanci e alla descrizione di un rating di bilancio, permette di rispondere agli esiti di cinque stress test:

  1. Se l’imprenditore stacca la spina alla sua azienda, riesce a rimborsare tutti i debiti entro l’anno ?
  2. Se l’impresa deve far fronte alla sostituzione di un macchinario importante, riuscirà a pagarlo e continuare a sopravvivere nel tempo?
  3. Se per un motivo esterno all’azienda dovessero aumentare in modo evidente i costi fissi e gli oneri gestionali, l’impresa riuscirebbe ad andare avanti?
  4. Se, come in questi giorni, ci fosse un blocco totale delle vendite aziendali, l’impresa riuscirebbe a resistere senza rendersi insolvente?
  5. Se dovessero rendersi insolventi, invece, importanti clienti dell’azienda, l’impresa riuscirebbe comunque a resistere a questo evento?

Inoltre, può essere calcolata la percentuale di crediti commerciali che l’impresa riuscirebbe a sopportare in dipendenza della propria contabilità e la percentuale di riduzione di fatturato che non genera sofferenza.

Queste sono le domande a cui è necessario rispondere per comprendere i rischi inattesi dell’impresa in tempi di crisi grave.

Con il modello si è in grado sia di comprendere l’impatto degli eventi sia la possibilità di intervenire per minimizzarne le conseguenze sulla vita dell’impresa.

 

Conclusioni

Purtroppo, in base alle nostre analisi, le imprese che sono destinate ad avere i maggiori problemi nei prossimi tre mesi sono le imprese che non hanno dei solidi indici di liquidità immediata.

Sono le imprese che si sono già esposte con le banche o con altri finanziatori ed hanno pertanto una struttura del capitale orientata sulle fonti di terzi ed una composizione rigida degli attivi.

FourFinance Rating, nostro sponsor dati, ha disegnato nei grafici seguenti l’identikit strutturale dell’impresa che avrà i maggiori problemi nel corso di questo trimestre partendo dalla contabilità di bilancio.

Grafico 1

Grafico 2

 

Richiedi gratuitamente il software di analisi  sulla pagina S.O.S Crisi del nostro sito:

– Compilando il modulo riceverai al tuo indirizzo di posta elettronica il software in Excel di autodiagnosi totalmente gratuito.

– In alternativa puoi contattarci telefonicamente al numero 3471505734 o via mail a info@costruiresviluppo.it.

“Il nostro team ha le risposte che

cerchi e le soluzioni più adatte a te”

 

INFO E CONTATTI

Costruire Sviluppo Srls

info@costruiresviluppo.it

www.costruiresviluppo.it

tel. 099 9940788