Pon innovazione, la Puglia trionfa con oltre 12 milioni e ora balza al primo posto

Sono diciassette i progetti pugliesi che hanno vinto il bando del ministero dell’Università e Ricerca nell’ambito del Pon ricerca e competitività 2007-13 e che sono stati premiati dal ministro Profumo mercoledì scorso a Roma.
Le idee progettuali dovevano essere presentate da imprese, centri di ricerca, consorzi, parchi scientifici e tecnologici, nell’ambito delle ‘smart cities and communities’, ovvero progetti per migliorare la gestione di rifiuti, energia e trasporti nelle città del mezzogiorno e nei progetti di innovazione sociale, quindi nuovi metodi per l’assistenza in campo sociosanitario, giovanile e turistico. La Puglia ha conquistato progetti per circa 12,6 milioni di euro (su circa 50 milioni disponibili): è la Regione che vede la somma più alta tra quelle finanziate dal ministero.
I progetti riguardano numerosi ambiti: formazione, politiche giovanili, industria, turismo.

«Esprimo grande soddisfazione – spiega vicepresidente Loredana Capone – perché questa graduatoria dimostra che c’è una Puglia dinamica e innovativa, che ha una forte capacità di generare impresa a partire dai centri di ricerca. È un risultato eccezionale, che ci spinge ancor di più a puntare sulle idee dei giovani ricercatori che studiano e realizzano opere di qualità. La Puglia – conclude – è prima per i progetti di e-education».

Da “La Repubblica – Affari e Finanza – Economia Italiana” del 11 giugno 2012